Italian Tech Days 2021

Italian Pavilion for Footwear and Leather Processing Machines


Aletti Giovanni e Figli S.r.l.

Macchine per conceria

VARESE, ITALIA
Fondata nel 1947, Aletti Giovanni e Figli è una azienda che ha contribuito a scrivere la storia del settore conciario italiano. La Aletti è conosciuta in tutto il mondo ed è stata sempre apprezzata per le caratteristiche esclusive delle proprie macchine che hanno saputo proporre: soluzioni tecniche innovative, tecnologia di avanguardia, qualità, prestazione, sicurezza ed affidabilità. Tali caratteristiche sono sempre rimaste inalterate nel tempo, anche grazie al continuo lavoro di ricerca e sviluppo che l’azienda sostiene con considerevoli investimenti anno dopo anno (mediamente Aletti investe 8% del fatturato in ricerca e sviluppo).
Accanto alle qualità dei prodotti, Aletti ha saputo confermare nel corso della lunga attività una indiscutibile affidabilità e correttezza commerciale, punti fermi imposti dal fondatore Giovanni Aletti, grande esperto di macchine di conceria, che ha saputo combinare la propria esperienza con l’abilità tecnica del figlio Franco, nato come progettista di macchine utensili, per far nascere l’azienda nell’immediato dopo guerra. Oggi la terza generazione, Marco, Ezio e Carlo Aletti, controlla i settori chiave dell’azienda e segue personalmente la progettazione, la costruzione e la commercializzazione delle macchine Aletti, con il supporto di uno staff di collaboratori di altamente qualificati. Il risultato è una moderna azienda di famiglia che ha saputo fondere un inestimabile patrimonio di esperienza con la volontà di anticipare l’esigenza di continuo sviluppo richiesta dal mercato, per potersi porre sempre all’avanguardia.
La produzione Aletti copre tre settori principali:
la serie ben nota di MACCHINE PER CONCERIA che comprende la più completa gamma di macchine per ovicaprine al mondo (scarnatrici, presse, rasatrici in umido e a secco, smerigliatrici in umido, messe al vento, palissoni, depolveratrici, smerigliatrici, lucidatrici, satinatrici e macchine a polire), una serie di macchine tecnologicamente avanzate per pelli bovine e suine (scarnatrici, rasatrici, messe al vento, smerigliatrici, depolveratrici, satinatrici, macchine a polire) e, fiore all’occhiello, la completa gamma di smerigliatrici, di cui Aletti ha l’orgoglio di essere il più antico produttore al mondo , tuttora in attività.
le macchine per TESSILE, MICROFIBRA E TESSUTO NON TESSUTO che comprendono la smerigliatrice a nastro (prodotto innovativo e di tecnologia particolarmente evoluta che consente, tra l’atro, la lavorazione esclusiva di “smerigliatura a disegno”) ed una completa gamma di depolveratrici per ogni esigenza di pulizia.
Le macchine per il settore GOMMA, SUGHERO, MATERIALI SINTETICI (incluse machine per il finissaggio e la calibratura di PU, PVC, pelle sintetica, tessuti gommati, printing blankets)
Oltre a sviluppare continuamente la tecnologia delle proprie macchine, Aletti non ha mai perso di vista l’obiettivo di fornire all’utilizzatore finale un prodotto sicuro, affidabile ed ergonomico.
Particolare attenzione è stata sempre prestata infatti alla standardizzazione dei componenti, per ridurre al minimo le parti di ricambio, al miglioramento della sicurezza nell’intero ciclo della macchina, nell’ergonomia della postazione di lavoro e nella massima semplificazione delle regolazioni e delle manutenzioni, particolarmente ridotte rispetto agli standard del settore.
Per consentire ai propri clienti una rapida risposta alle richieste di un mercato in continua evoluzione, Aletti ha realizzato negli ultimi anni un notevole sforzo di ricerca e sviluppo, concentrandosi sulle macchine di finissaggio che, a parere dei responsabili aziendali, sono le uniche in grado di fornire un valore aggiunto al prodotto, evitando una competizione combattuta unicamente sul versante prezzo.
Le richieste della moda e la lavorazione dei nuovi materiali tecnici introdotti nel mercato sono completamente soddisfatte dalla nuova serie di smerigliatrici (Aletti produce la più vasta e completa gamma di smerigliatrici al mondo, per prodotti flessibili in lastre e rotolo) che sono state studiate sulla base della esperienza nella lavorazione dei prodotti naturali e delicati come le pelli (la prima macchina prodotta da Aletti nel lontano 1947 è stata una smerigliatrice), consentendo di sviluppare una sensibilità unica nel trattamento superficiale di qualsiasi tipo di prodotto.
L’introduzione dell’esclusiva lavorazione denominata “smerigliatura a disegno” rappresenta una dei recenti successi della azienda, costituendo una delle principali innovazioni introdotte nel finissaggio dei prodotti tessili e di altri materiali flessibili, offrendo costi di produzione estremamente contenuti ed un impatto ambientale praticamente irrilevante (nessun utilizzo di prodotti chimici, ridotto consumo energetico)
Nuove linee di smerigliatura a nastro e depolveratura (da 800 fino a 3400 mm di larghezza di lavoro) sono state sviluppate per settori speciali quali il tessile tecnico, la microfibra, il sughero, la gomma, il PU. Il PVC, il tessuto non tessuto ed i “printing blankets”
Una puntuale assistenza dopo vendita e la completa disponibilità di parti di ricambio (Aletti è in grado di fornire qualsiasi ricambio ed assistenza per le macchine prodotte dal 1947 ai modelli attuali), fanno della Aletti uno dei costruttori più affidabili nei vari settori di competenza.
Per migliorare ulteriormente l’assistenza ed il contatto con i propri clienti, l’azienda mette a disposizione il sito web www.aletti.it e pagine Facebook dedicate (ALETTI ITALIA, Aletti Tannery machines, Aletti Textile machines, Aletti Cork, Aletti Rubber) . Il programma di R&S in corso ha poi l’obiettivo di favorire l’interattività tra utilizzatore e costruttore, con la dotazione di strumenti di tele-assistenza sulle macchine più evolute.
Invia richiesta

Social Media Account